Financiers al limone

Financiers

Ecco una ricetta di financiers al limone. Sta a te di realizzarla così o modificarla con altri ingredienti: arancia, pistacchio, cioccolato, lampone. Tutto è possibile !

Il nome “financier” viene dal pasticcere parigino LASNE che alla fine del XIX secolo aggiornò questo dolcetto dandogli la forma rettangolare di un lingotto d'oro. La sua pasticceria era situata vicino alla borsa di Parigi, era molto frequentata dai "finanzieri" da qui questo nuovo nome.


Ingredienti

Per circa 30 mini financiers

  • 160 g di albumine
  • 100 g di burro
  • 50 g di farina di mandorle
  • 50 g de farina
  • 70 g di zucchero a velo
  • La scorza di un limone
  • Uno stampo da financier in silicone
  • 15 a 20 min di cottura a 220/180 °C

Dai la tua opinione su questo sito :

Disposizione

Istruzioni

- Togliere gli albumi dal frigorifero qualche ora prima.
- Sciogliere il burro per fare uno "beurre noisette" ou "burro nocciola". Se non ne hai mai fatto uno prima, è molto semplice e troverai facilmente diversi video su Internet come questa.
- È molto importante trasferire il burro in un altro recipiente filtrandolo per fermare la cottura. Aspettare che il burro raffredda a circa 35°C.
- Mescolare la polvere di mandorle con la farina, lo zucchero a velo e la scorza di limone.
- Aggiungere l'albume e mescolare con una frusta.
- Aggiungere il burro in due o tre volte, mescolando bene ogni volta con una frusta.
- Lasciare raffreddare la preparazione per 2 ore in frigorifero.

- Mettere la preparazione in una sac a poche e riempire gli stampini financier a circa 3 mm dal bordo.
- La cottura dipenderà dalle dimensioni dei tuoi financiers. Infornare in forno preriscaldato a 220 °C e abbassare subito la temperatura a 180 °C. Per i mini financiers di 5 cm per 2,5 cm, ci vorranno 15 minuti di cottura. Un po' di più per i financiers più grandi.
- Tira fuori i financiers e aspetta 10 minuti prima di sformare. Si conservano per qualche giorno in una scatola ermetica.

Disposizione