Gelato Piña Colada

Gelato Pina Colada

Cocktail necessariamente associato alle vacanze e all'ozio su una spiaggia, Piña Colada è la bevanda nazionale di Porto Rico. La traduzione esatta è "ananas setacciato".
Si dice che la sua creazione sia attribuita al pirata portoricano del 18° secolo, Roberto Cofresí, che avrebbe usato questa bevanda per motivare il suo equipaggio.
Se non c'è alcune dubbio sull'origine portoricana del cocktail, la sua creazione è rivendicata da tre baristi portoricani. Nel 1954 per Ramón “Monchito” Marrero e Ricardo García tutti due del Caribe Hilton Hotel e, nel 1963 per Ramón Portas Mignot del Barrachina.

Se non sapremo mai chi l'ha creato davvero, quello che è certo è che tutto ciò di cui hai bisogno è cocco, ananas e rum. E in attesa della prossima vacanza, cosa c'è di meglio che un gelato Piña Colada?

Dai la tua opinione su questo sito :

Disposizione

Non hai tutti questi ingredienti ? Nessun problema. Non utilizza lo stabilizzante se non ne hai a casa. Sostituisci il glucosio atomisato con zucchero normale (saccarosio). La consistenza del gelato non sarà perfetta, ma avrai comunque un ottimo gelato.


Ingredienti

  • 350 g di latte di cocco
  • 350 g d'ananas mescolato (prendere un poco più di 500 g di ananas fresco)
  • 100 g di latte in polvere scremato
  • 99 g di saccarosio
  • 50 g di glucosio atomizzato 38DE
  • 45 g di rum di 40 °
  • 6 g di stabilizzante

Disposizione

Istruzioni

- Prendere una piccola quantità di saccarosio (circa 50 g) e mescolarlo con il stabilizzante.
- Mescolare il restante saccarosio (49 g) e glucosio atomizzato.
- In una pentola versare il latte di cocco. Aggiungere il latte in polvere e mescolare.
- Iniziare a riscaldare la preparazione a fuoco basso e aggiungere immediatamente la miscela di saccarosio/glucosio atomizzato. Mescolare costantemente con una frusta.

- A 40 °C aggiungere la miscela di saccarosio/stabilizzante.
- Continuare a scaldare dolcemente mescolando continuamente con la frusta.
- Quando la temperatura arriva a 85 °C, interrompere la cottura. Versare il mix in un altro contenitore. Utilizzare il frullatore ad immersione per qualche istante, avendo cura di schizzare il liquido caldo. Immergere il contenitore in un bagno di acqua ghiacciata.
- Controllare regolarmente la temperatura del mix mescolando con il termometro da cucina. Quando la preparazione avrà raggiunto 15 °C circa, avvolgere il contenitore e riporlo in frigorifero.

- Mescolare l'ananas. Si consiglia di filtrare la polpa di ananas con un setaccio per eliminare le fibre che si induriranno al freddo. Per ottenere alla fine 350 g di ananas, è necessario mescolarne una quantità maggiore.
- Mettere in frigorifero l'ananas mescolato e la bottiglia di rum.
- Lasciare riposare per una notte.

- Il giorno successivo, aggiungere l'ananas al mix di latte di cocco e mescolare bene con un frullatore ad immersione.
- Versare il mix nella gelatiera per fare il gelato.
- Versare il rum nella gelatiera quando inizia a girare.

Disposizione